Legge Regionale 10 agosto 2017 , n. 22

Assestamento al bilancio 2017/2019 - I provvedimento di variazione con modifiche di leggi regionali

(BURL n. 33, suppl. del 14 Agosto 2017 )

urn:nir:regione.lombardia:legge:2017-08-10;22

Art. 26
(Riorganizzazione e accorpamento degli enti dipendenti operanti nelle materie del lavoro, della formazione e della ricerca. Modifiche alle ll.rr. 22/2006 e 14/2010)
1. Ai fini di migliorare l’efficacia e l’efficienza dell’azione amministrativa regionale nei settori del mercato del lavoro, della ricerca e della formazione, attraverso una riorganizzazione delle funzioni svolte dagli enti dipendenti, di cui all’articolo 48 dello Statuto d’Autonomia, volta a realizzare opportune sinergie operative e conseguenti riduzioni di spesa, a decorrere dalla data indicata nella deliberazione di cui al comma 2, l’Agenzia regionale per l’istruzione, la formazione e il lavoro (ARIFL) è accorpata all’Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione (Éupolis Lombardia), che subentra nell’esercizio delle relative funzioni.
2. Con deliberazione della Giunta regionale, da approvare entro novanta giorni dall’entrata in vigore della presente legge, sono disciplinati i tempi, le procedure e le modalità per l’accorpamento di cui al comma 1 e sono dettate le disposizioni per il compimento di tutti gli atti necessari al trasferimento delle risorse umane, strumentali e finanziare ad Éupolis Lombardia, ivi comprese quelle relative alla determinazione della nuova denominazione dell’ente in coerenza con le funzioni di cui alla lettera 0a) del comma 2 dell’articolo 3 della legge regionale 6 agosto 2010, n. 14 (Interventi di razionalizzazione sul sistema regionale).
3. Dalla data di approvazione della deliberazione di cui al comma 2, il direttore generale di ARIFL cessa dall’incarico e assume le funzioni di commissario straordinario per lo svolgimento delle attività di ordinaria amministrazione, il compimento degli atti necessari e urgenti e di tutti gli atti connessi al procedimento di accorpamento di cui al comma 1, con particolare riferimento alla ricognizione dei rapporti giuridici attivi e passivi, della consistenza del patrimonio mobiliare e immobiliare, nonché dei rapporti di lavoro in essere. Al commissario straordinario compete, altresì, l’esercizio delle funzioni e dei compiti di cui al comma 5. Il compenso spettante al commissario straordinario è determinato con la deliberazione di cui al comma 2.
4. La ricognizione di cui al comma 3è trasmessa, previa certificazione da parte del collegio dei revisori dei conti dell’ARIFL, alla Giunta regionale per l’approvazione.
5. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge e sino alla data di cui al comma 3, le funzioni e i compiti spettanti al direttore generale di Éupolis Lombardia sono esercitati, senza alcuna indennità aggiuntiva, dal direttore generale di ARIFL.
6. Alla data di cui al comma 1:
a) Éupolis Lombardia diviene l’Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica e subentra in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi, compresi quelli di lavoro, facenti capo ad ARIFL;
b) il collegio dei revisori dei conti di ARIFL cessa dall’incarico;
c) il consiglio di amministrazione dell’Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica nomina il direttore generale;
d) all’articolo 3 della legge regionale 6 agosto 2010, n. 14 (Interventi di razionalizzazione sul sistema regionale)(33) sono apportate le seguenti modifiche:
1) la rubrica è sostituita dalla seguente: “Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica”;
2) il comma 1è sostituito dal seguente:
“1. Per effetto del processo di accorpamento dell’Agenzia regionale per l’istruzione, la formazione e il lavoro (ARIFL), di cui all’articolo 26 della legge regionale recante “Assestamento al bilancio 2017/2019 – I provvedimento di variazione con modifiche di leggi regionali”, l’Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione (Éupolis Lombardia), istituito a seguito della fusione tra l’Istituto regionale lombardo di formazione per l’amministrazione pubblica (IReF) e l’Istituto regionale di ricerca (IReR), diviene l’Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica.”;
3) il primo periodo dell’alinea del comma 2è sostituito dal seguente: “L’Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica, avente sede a Milano, ha personalità giuridica di diritto pubblico ed è dotato di autonomia nei limiti stabiliti ai sensi dell'articolo 1 della l.r. 30/2006 e del presente articolo.”;
4) prima della lettera a) del comma 2 è inserita la seguente:
“0a) supporto alle politiche integrate di istruzione, formazione e lavoro e alla gestione delle crisi aziendali, in coerenza con gli obiettivi fissati dalla direzione generale competente in materia di istruzione, formazione e lavoro;”;
5) ai commi 3, 9 e 11 le parole “Ente regionale per la ricerca, la statistica e la formazione” sono sostituite dalle seguenti: “Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica”;
6) al comma 4 le parole “di comprovata esperienza tecnico-scientifica in materia di ricerca, statistica e formazione” sono sostituite dalle seguenti: “di comprovata esperienza tecnico-scientifica in materia di lavoro, ricerca, statistica e formazione”;
e) il capo IV e gli articoli 11 e 36, comma 3, della legge regionale 28 settembre 2006, n. 22 (Il mercato del lavoro in Lombardia)(34) sono abrogati;
f) ogni riferimento ad ARIFL e a Éupolis Lombardia contenuto in leggi, regolamenti o altri atti s’intende fatto all’Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica;
g) la lettera a) dell’Allegato A1 della Sezione I (Enti dipendenti) della legge regionale 27 dicembre 2006, n. 30 (Disposizioni legislative per l’attuazione del documento di programmazione economico-finanziaria regionale, ai sensi dell’articolo 9 ter della legge regionale 31 marzo 1978, n. 34 (Norme sulle procedure della programmazione, sul bilancio e sulla contabilità della Regione) – collegato 2007)(35)è soppressa;
h) la lettera d) dell’Allegato A1 della Sezione I (Enti dipendenti) della l.r. 30/2006(35)è sostituita dalla seguente:
“d) Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica”.
7. Il consiglio di amministrazione e il collegio dei revisori di Éupolis Lombardia, in carica alla data di entrata in vigore della presente legge, restano in carica sino alla loro naturale scadenza.
8. I requisiti di comprovata esperienza tecnico-scientifica richiesti dall’articolo 3, comma 4, della l.r. 14/2010, come modificato dal punto 6) della lettera d) del comma 6, si applicano a partire dalla prima nomina del consiglio di amministrazione successiva all’entrata in vigore della presente legge.
9. All'Ente regionale per il lavoro, la formazione, la ricerca e la statistica, derivante dal processo di accorpamento di cui al presente articolo è destinato, ai sensi dell’articolo 3, comma 13, lettera a), della l.r. 14/2010, un contributo annuo della Regione per le spese di funzionamento, il cui importo è definito con legge di approvazione del bilancio regionale.
10. Il contributo di cui al comma 9è stabilito in euro 10.563.772,00 per ciascun anno del biennio 2018 e 2019. Alla relativa spesa si fa fronte con le risorse stanziate alla missione 01 “Servizi istituzionali, generali e di gestione”, programma 11 “Altri servizi generali” - Titolo 1 “Spese correnti” dello stato di previsione del bilancio 2017-2019; per gli anni 2018 e 2019 la missione 15, programma 1 - Titolo 1 “Spese correnti”è diminuita di euro 4.000.000,00 con corrispondente aumento di euro 3.714.000,00 della missione 01 “Servizi istituzionali, generali e di gestione”, programma 11 “Altri servizi generali” - Titolo 1 “Spese correnti” e di euro 286.000,00 della missione 20 “Fondi e accantonamenti”, programma 01”Fondi di riserva” - Titolo 1” Spese correnti” .
NOTE:
33. Si rinvia alla l.r. 6 agosto 2010, n. 14, per il testo coordinato con le presenti modifiche. Torna al richiamo nota
34. Si rinvia alla l.r. 28 settembre 2006, n. 22, per il testo coordinato con le presenti modifiche. Torna al richiamo nota
35. Si rinvia alla l.r. 27 dicembre 2006, n. 30, per il testo coordinato con le presenti modifiche. Torna al richiamo nota
Il presente testo non ha valore legale ed ufficiale, che è dato dalla sola pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Lombardia